In primo piano..!

IQ3TS/LH International Lighthouse Lighship Weekend 17-18 agosto 2019
Siamo giunti oramai quest’anno al nostro 19° appuntamento che ci ha visti protagonisti al ILLW I nternational Lighthouse Lighship Weekend svoltosi nel week-end del 17 e 18 agosto dall’unico faro regionale del Friuli Venezia Giulia, Il Faro della Vittoria di Trieste, L’attività si è svolta all’interno del faro con due stazioni radio in onde corte e nei modi: CW, SSB, PSK e FT8. Presenti in «aria» 426 fari sparsi nel mondo, di cui 7 italiani, compreso il Faro della Vittoria e sono: Marina di Ravenna, San Venerio (isola di Tino), M.te San Bartolo Pesaro, Faro di Porto Garibaldi, Faro di Capo Mele, Faro Punta San Cataldo…
Un lavoro preparato da IV3TRK Silvio in Excel, per tenere così sotto controllo la situazione dei propri DXCC eliminando così il cartaceo, un’occasione e per chi non si fa uso di software dedicati allo scopo. Possibilità di colorare le caselle a piacimento, ottenendo così il sinottico. Clicca qui per download dell’Excel
DXCC Country list 2018

Informazioni su Qsl Bureau indirizzato a quanti

usufruiscono il servizio qsl dell’associazione e al Qsl

manager di Sezione. Per leggere e/o scaricare il

manuale edizione 2019 clicca qui!

In 1^ fila: IW3 SLG; IV3YAO; IV3GZR; IV3DRZ; IV3BKO. Dietro IV3KAS e IV3DRZ
IQ3TS, stand in fiera di Pordenone
La Sezione ARI di Trieste il 27 e 28 aprile 2019 era presente con un suo stand presso la Fiera del Radioamatore a Pordenone, La tematica per questa nostra esposizione: «1945 - 1954 Quando a Trieste la radio era a stelle e strisce». Con il nostro stand si é voluto in qualche moto ricordare come il mondo radioamatoriale ha iniziato a riprendere vita nell’immediato dopo guerra nella città di Trieste. Inizialmente erano operativi solamente i radioamatori appartenenti alle truppe alleate che si trovavano a Trieste con il loro nominativi XA, poi con MF appartenevano agli inglesi e AG agli americani. Dal 1947 é stato permesso ai radioamatori triestini a essere presenti «in aria» con permessi che venivano rinnovati mensilmente e con qualche sospensione di attività che le autorità alleate per alcune occasioni hanno sospeso i relative concessioni. Un doveroso ringraziamento agli soci che si sono resi disponibili al trasporto del materiale ed all’allestimento dello stand: IV3MTZ, IV3YAO, IV3TPW, IW3SLG, IV3BKO, IV3GZR, IV3DRZ e IV3KAS , e a quanti in qualche modo hanno collaborato per la buona riuscita del evento !
Clicca sull’immagine per lo zoom
©
Foto operatori ed. 2019
Per leggere altro clicca qui!
Un lavoro preparato da IV3TRK Silvio in Excel, per tenere così sotto controllo la situazione dei propri DXCC eliminando così il cartaceo, un’occasione e per chi non si fa uso di software dedicati allo scopo. Colorando le caselle a piacimento, si ottiene il sinottico. Clicca qui per download dell’Excel
DXCC Country list 2018

In primo piano..!

Informazioni su Qsl Bureau indirizzato

a quanti usufruiscono il servizio qsl

dell’associazione e al Qsl manager di

Sezione. Per leggere e/o scaricare il

manuale edizione 2019 clicca qui!

IQ3TS, stand in fiera di Pordenone
In 1^ fila: IW3 SLG; IV3YAO; IV3GZR; IV3DRZ; IV3BKO. Dietro IV3KAS e IV3DRZ
La Sezione ARI di Trieste il 27 e 28 aprile 2019 era presente con un suo stand presso la Fiera del Radioamatore a Pordenone, La tematica per questa nostra esposizione: «1945 - 1954 Quando a Trieste la radio era a stelle e strisce». Con il nostro stand si é voluto in qualche moto ricordare come il mondo radioamatoriale ha iniziato a riprendere vita nell’immediato dopo guerra nella città di Trieste. Inizialmente erano operativi solamente i radioamatori appartenenti alle truppe alleate che si trovavano a Trieste con il loro nominativi XA, poi con MF appartenevano agli inglesi e AG agli americani. Dal 1947 é stato permesso ai radioamatori triestini a essere presenti «in aria» con permessi che venivano rinnovati mensilmente e con qualche sospensione di attività che le autorità alleate per alcune occasioni hanno sospeso i relative concessioni. Un doveroso ringraziamento agli soci che si sono resi disponibili al trasporto del materiale ed all’allestimento dello stand: IV3MTZ, IV3YAO, IV3TPW, IW3SLG, IV3BKO, IV3GZR, IV3DRZ e IV3KAS , e a quanti in qualche modo hanno collaborato per la buona riuscita del evento !
Clicca sull’immagine per lo zoom
Siamo giunti oramai quest’anno al nostro 19° appuntamento che ci ha visti protagonisti al ILLW I nternational Lighthouse Lighship Weekend svoltosi nel week-end del 17 e 18 agosto dall’unico faro regionale del Friuli Venezia Giulia, Il Faro della Vittoria di Trieste, L’attività si è svolta all’interno del faro con due stazioni radio in onde corte e nei modi: CW, SSB, PSK e FT8. Presenti in «aria» 426 fari sparsi nel mondo, di cui 7 italiani, compreso il Faro della Vittoria e sono: Marina di Ravenna, San Venerio (isola di Tino), M.te San Bartolo Pesaro, Faro di Porto Garibaldi, Faro di Capo Mele, Faro Punta San Cataldo…
IQ3TS/LH International Lighthouse Lighship Weekend 17-18 agosto 2019
Foto operatori ed. 2019
Per leggere altro clicca qui!
Menù IQ3TS Menù IQ3TS