Fiera del Radioamatore Pordenone 2019
©
La Sezione ARI di Trieste il 27 e 28 aprile 2019 era presente con un suo stand presso la Fiera del Radioamatore a Pordenone, La tematica per questa nostra esposizione: «1945 - 1954 Quando a Trieste la radio era a stelle e strisce». Con il nostro stand si é voluto in qualche moto ricordare come il mondo radioamatoriale ha iniziato a riprendere vita nell’immediato dopo guerra nella città di Trieste. Inizialmente erano operativi solamente i radioamatori appartenenti alle truppe alleate che si trovavano a Trieste con il loro nominativi XA, poi con MF appartenevano agli inglesi e AG agli americani. Dal 1947 é stato permesso ai radioamatori triestini a essere presenti «in aria» con permessi che venivano rinnovati mensilmente e con qualche sospensione di attività che le autorità alleate per alcune occasioni hanno sospeso i relative concessioni. Un doveroso ringraziamento agli soci che si sono resi disponibili al trasporto del materiale ed all’allestimento dello stand: IV3MTZ Franco, IV3YAO Roby, IV3TPW Roby, IW3SLG Fabio, IV3BKO Giorgio, IV3GZR Tatjana, IV3DRZ Mauro e IV3KAS Gigi , e a quanti in qualche modo hanno collaborato per la buona riuscita dell’evento!
I n una parte del video il filmato 8mm di Teja «1° Field day 1953 Trieste»
Per visionare l’album fotografico clicca qui!
Fiera del Radioamatore Pordenone 2019
I n una parte del video il filmato 8mm di Teja «1° Field day 1953 Trieste»
La Sezione ARI di Trieste il 27 e 28 aprile 2019 era presente con un suo stand presso la Fiera del Radioamatore a Pordenone, La tematica per questa nostra esposizione: «1945 - 1954 Quando a Trieste la radio era a stelle e strisce». Con il nostro stand si é voluto in qualche moto ricordare come il mondo radioamatoriale ha iniziato a riprendere vita nell’immediato dopo guerra nella città di Trieste. Inizialmente erano operativi solamente i radioamatori appartenenti alle truppe alleate che si trovavano a Trieste con il loro nominativi XA, poi con MF appartenevano agli inglesi e AG agli americani. Dal 1947 é stato permesso ai radioamatori triestini a essere presenti «in aria» con permessi che venivano rinnovati mensilmente e con qualche sospensione di attività che le autorità alleate per alcune occasioni hanno sospeso i relative concessioni. Un doveroso ringraziamento agli soci che si sono resi disponibili al trasporto del materiale ed all’allestimento dello stand: IV3MTZ Franco, IV3YAO Roby, IV3TPW Roby, IW3SLG Fabio, IV3BKO Giorgio, IV3GZR Tatjana, IV3DRZ Mauro e IV3KAS Gigi , e a quanti in qualche modo hanno collaborato per la buona riuscita dell’evento !
Per visionare l’album fotografico clicca qui!
Menù IQ3TS Menù IQ3TS